25.5 C
Bassano
26 Luglio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Fermati 4 albanesi: nell’auto refurtiva e attrezzatura per i furti nelle case

TEZZE SUL BRENTA. La compagnia carabinieri di Bassano ha attivato numerosi servizi coordinati del territorio per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione, particolarmente accentuato in autunno e inverno.

Ieri sera un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile ha intercettato a Tezze sul Brenta un’autovettura sospetta, che alla vista della pattuglia ha cambiato direzione. I carabinieri hanno deciso di fermarla per sottoporla a controllo.

E’ stata chiamata un’altra pattuglia per condurre gli occupanti in caserma per tutti gli accertamenti del caso: si tratta di quattro albanesi fra i 30 e i 36 anni, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. La successiva perquisizione personale e veicolare ha fatto rinvenire un paio di orecchini ed una medaglietta di cui non è stata giustificata la provenienza e che costerà quindi l’accusa di ricettazione.

In auto anche un paio di guanti, cappellini da baseball e torce, elementi che fanno pensare come gli stessi potessero essere in procinto di perpetrare furti in abitazione nella zona.

Uno degli albanesi risulta ricercato dal Tribunale di Macerata dal 2013 per reati di ricettazione commessi in Civitanova Marche nel 2012: è stato quindi arrestato e trasferito alla Casa Circondariale di Vicenza per scontare una pena residua di 1 anno, 1 mese e 5 giorni.

Articoli correlati

Ex giocatore del Vicenza arrestato per 5 rapine a mano armata

Redazione

Vendevano stelle di Natale: multa di 5.164 euro a due nomadi

Redazione

Il Comune rivuole da Vardanega l’anticipo, e il conto sale a un milione e 150 mila euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più