22.1 C
Bassano
24 Settembre 2021
Attualità Attualità Vicenza Vicenza

“Feste d’altri tempi”: la Vicenza del Palio, della Rua e delle grandi processioni

VICENZA. Un percorso sulle tracce di antiche processioni, spettacoli di piazza, feste popolari, giostre e tornei cavallereschi. Mercoledì 25 luglio, con partenza alle 20.30 da piazzale de Gasperi, è in programma “Feste d’altri tempi”, il nuovo appuntamento del ciclo di visite guidate “Vicenza, tutta un’altra storia”.

Il percorso è un viaggio nel tempo attraverso i luoghi che hanno fatto da cornice a piccoli e grandi eventi mondani della storia vicentina. Si ripercorreranno le tappe di processioni famosissime, come quella della Rua, e di altre che, pur con un passato importante e partecipato, non hanno lasciato una memoria altrettanto viva; si riscoprirà un Campo Marzo animato da feste, spettacoli, corse di cavalli ed eroi del Far West; si rivedrà una città addobbata a festa per accogliere sovrani e ospiti illustri, a volte con lo zampino di un Palladio che non disdegnava di indossare i panni dello scenografo. Non mancheranno le grandi prime teatrali, i pionieri delle attività sportive, i ritrovi per il gioco d’azzardo e gli aneddoti mondani, tra spettacoli rovinati da piccoli imprevisti e altri che finiscono in tragedia.
Il ritrovo è mercoledì 25 luglio alle 20.30 in piazzale De Gasperi, all’esterno di Porta Castello. La visita durerà circa 1 ora e 45 minuti. La partecipazione è a contributo libero.

Per motivi organizzativi è tassativamente richiesta la prenotazione scrivendo una mail a vicenzatourguide@gmail.com o mandando un messaggio al 333 598 8806.

Articoli correlati

Spacciatore aggredì un militare: finalmente espulso dall’Italia

Redazione

“Campioni tra noi”: Silvio Martinello torna a Bassano

Redazione

Andrea Bocelli in concerto a Marostica

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più