11.3 C
Bassano
30 Ottobre 2020
Bassano Castelfranco Cronaca Cronaca Bassano Cronaca Castelfranco

Fugge all’alt e fa un frontale con un’auto dei carabinieri

ROMANO/ASOLO. Nello scorso fine settimana i carabinieri della compagnia di Bassano hanno svolto servizi coordinati per la prevenzione dei reati predatori, soprattutto i colpi ai bancomat, che recentemente hanno colpito il territorio bassanese. Domenica notte le pattuglie hanno ingaggiato un inseguimento, iniziato a Romano d’Ezzelino e terminato dopo un quarto d’ora a Pieve del Grappa.

Una pattuglia della Radiomobile in via Lanzarini a Sacro Cuore ha intimato l’alt ad un’auto che, anziché fermarsi, ha accelerato bruscamente. Erano le due di notte e l’assenza di traffico ha indotto il fuggitivo a sfiorare i 200 all’ora, in direzione di Mussolente. Le pattuglie, anche dei comandi limitrofi, hanno iniziato a stringere la morsa, chiudendo varie direzioni di fuga. L’uomo alla guida dell’auto, una 147, ha imboccato la provinciale 129 e pochi chilometri dopo, incalzato dalle pattuglie di Bassano, è andato a collidere frontalmente con la pattuglia dei carabinieri di Asolo, che percorreva via XXIV Maggio del Comune trevigiano. Il conducente a quel punto ha tentato una fuga a piedi, ma inutilmente. Si tratta di Marco Ilardo, 31 anni, noto alle forze di polizia. E’ stato trovato in possesso di due grammi di cocaina.

In attesa del rito direttissimo, l’autorità giudiziaria ha disposto la custodia nella camera di sicurezza della caserma di Bassano.

Articoli correlati

Bloccati in parete: interviene il Soccorso Alpino

Redazione

Vino alterato con lo zucchero: manager vicentino in manette e due bassanesi indagati

Redazione

Frontale fra auto: deceduta sul colpo una ragazza

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più