19.1 C
Bassano
2 Ottobre 2022
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

“Ghost truck”: sequestro da oltre un milione per una frode fiscale

SCHIO. Negli scorsi giorni le Fiamme Gialle della Tenenza di Schio hanno sequestrato ulteriori disponibilità finanziarie e quote societarie del valore di oltre 100.000 euro nei confronti di uno dei responsabili di una frode all’Iva a vantaggio di una società di trasporti.

Si tratta di un socio occulto che aveva fornito le somme necessarie per la costituzione di un’impresa, poi sfruttata come “cartiera” per emettere fatture fasulle.

Sono stati sequestrati depositi finanziari, quote societarie, 11 autoveicoli , uno yatch della lunghezza di 11,30 metri e due immobili siti nei comuni di Malo e San Giorgio in Bosco.

Le fatture inesistenti sono state emesse sin dall’anno 2011 da quattro società nazionali aventi natura di vere e proprie cartiere, per servizi di trasporto che, nella realtà, erano curati da una società di diritto slovacco.
La società ha potuto beneficiare di un illecito risparmio di imposta sul valore aggiunto per oltre 1,8 milioni.

I militari hanno constatato una base imponibile ai fini delle imposte dirette sottratta a tassazione per oltre 9,4 milioni di euro ed un’IVA evasa per oltre 4,4 milioni.

 

Articoli correlati

Danno fuoco ad un cumulo di libri dentro la scuola media

Redazione

Scontro fra auto: sei feriti, fra cui due bambini piccoli

Redazione

Non rispettano le norme anticovid: multe per 7 mila euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più