6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

I retroscena della finanza raccontati da Carlo Cottarelli

CASSOLA. Tutte le bufale sull’euro, sulle banche, sul sistema pensionistico e sulla finanza: ne parlerà a Cassola l’economista e scrittore Carlo Cottarelli.

Giovedì 13 febbraio, dalle 20.45, sarà ospite all’Auditorium Vivaldi di San Giuseppe. 

L’appuntamento, aperto al pubblico e ad ingresso gratuito, è il primo di un trittico di incontri con l’autore che la Pro Loco di Cassola ha messo in programma nei prossimi mesi. In quello di giovedì, patrocinato dell’Amministrazione Comunale, Cottarelli dialogherà con la giornalista Raffaella Forin e presenterà il suo ultimo libro “Pachidermi e pappagalli”, nel quale cerca di sfatare i luoghi comuni e le “credenze” (spesso assolutamente infondate) di cui sono infarcite, a tutti i livelli, le discussioni sui temi economici e politici. L’autore, famoso per aver fatto conoscere in Italia il termine “spending review”, analizza ad una ad una le bufale che riguardano economia e finanza e, nella parte finale del volume, offre al lettore anche gli strumenti per poterle riconoscere come tali e difendersene. L’ultimo capitolo è infatti dedicato alla “tecniche di disinformazione” e spiega in che modo vengono preparate e costruite le “fake news”.

Laureato in Scienze economiche e bancarie, dopo aver conseguito un master alla prestigiosa London School of Economics, Cottarelli ha lavorato alla Banca d’Italia e poi all’Eni. Alla fine degli anni ’80 si trasferisce a Washington e ricopre vari incarichi all’interno del Fondo Monetario Internazionale. Solo nel 2013 torna in Italia, dove assume l’incarico di commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica. I più lo ricordano soprattutto per questo ruolo anche se nel 2018, su richiesta del Presidente della Reppublica Sergio Mattarella, l’economista aveva accettato di formare un governo tecnico e di assumere la carica di Presidente del consiglio dei Ministri. Carica a cui poi rinunciò il giorno successivo, in seguito al crearsi delle condizioni necessarie alla formazione di un governo politico. Oggi Cottarelli collabora come editorialista con il quotidiano la Stampa.

Articoli correlati

Treni elettrici sulla linea Bassano-Camposampiero: a breve inizieranno i lavori

Redazione

Speronamento e coltellate fra rumeni in mezzo alla strada: due arrestati e otto denunciati

Redazione

Nella neve con scarpe inadatte: viene soccorso per congelamento ai piedi

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più