17.8 C
Bassano
14 Maggio 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

“Il ’68 ha cinquant’anni: li dimostra?”

CASSOLA. A cinquant’anni di distanza, che cosa è rimasto del Sessantotto? A dare una risposta ci prova l’Unità pastorale di San Giuseppe e San Zeno, in collaborazione con il Comune. Il prossimo 17 gennaio prenderà il via un percorso di approfondimento dedicato proprio all’anno chiave delle contestazioni operaie e studentesche, delle battaglie per i diritti civili, della rivoluzione sessuale.

Sono undici gli appuntamenti in programma, tutti ad ingresso libero, con inizio alle 20.30, e tutti ospitati all’auditorium Vivaldi di via Monte Pertica, dove si alterneranno al microfono personaggi del calibro di Natalia Aspesi (giornalista), Michael Davide Semeraro (teologo), Lidia Ravera (scrittrice).

Si inizia mercoledì 17 gennaio con il sociologo Marco Marzano, che terrà un incontro introduttivo dal titolo “Rivoluzione o involuzione?”. Il 24 gennaio il testimone passerà alla teologa Stella Morra, protagonista del secondo appuntamento: “Chiese in uscita o chiese svuotate?”. Il 31 gennaio si prosegue con un incontro a due voci sul tema dell’educazione, a partire dal famoso slogan “Vietato vietare”. La riflessione sarà guidata dal consulente familiare Raffaello Rossi e dalla biblista Rosanna Virgili. “Mettete dei fiori nei vostri cannoni” sarà il filo conduttore della conferenza del 7 febbraio, in cui si parlerà di pacifismo e guerra mondiale a pezzi con Franco Vaccari di Rondine Cittadella della Pace e Fabio Corazzina di Pax Christi. Il 14 febbraio torna d’attualità la questione femminile; il “mantra” delle femministe “Io sono mia” sarà riletto dalla giornalista Natalia Aspesi e dalla teologa Cristina Simonelli. Di decrescita e consumismo si discuterà invece il 21 febbraio con il sociologo Daniele Marini e la teologa Antonietta Potente, mentre il 28 lo scrittore Marco Mancassola e il teologo Michael Davide Semeraro affronteranno il tema del sogno e del disincanto.

Nel primo week-end di marzo è in programma “l’immaginazione al potere”: quattro giorni dedicati alle arti e al clima culturale degli anni Sessanta e Settanta.

Articoli correlati

Distillerie Aperte: da Poli si rievoca la “Vaca mora”

Redazione

Incastrato nell’auto che prende fuoco, lo salva un residente

Redazione

Arrestata una bassanese: trasportava oltre due chili di marijuana nell’auto

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più