18.6 C
Bassano
6 Agosto 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Il camionista morto nella catastrofe di Bologna è un vicentino

E’ vicentino il camionista che ha perso la vita ieri poco prima delle 14 nel terribile incidente stradale, seguito da un’esplosione, avvenuto sul raccordo autostradale di Bologna che collega l’autostrada A1 all’A14.

Un’autocisterna che trasportava gpl ha centrato a forte velocità un camion fermo in colonna. Alla guida di quell’autocisterna c’era Andrea Anzolin, 42 anni, di Agugliaro, sposato senza figli, dipendente della ditta Loro di Lonigo.

Aveva caricato la cisterna di gpl in una raffineria di Livorno e stava tornando nel Vicentino, per la precisione ad Alonte. A causa della conflagrazione, così potente da scavare un cratere nell’asfalto, il suo corpo carbonizzato è stato trovato dai soccorritori a una quarantina di metri dal punto del tamponamento.

L’esplosione dell’autocisterna vicentina ha provocato anche 55 feriti, di cui 14 molto gravi, il collassamento di un viadotto e ingenti danni a molti edifici e automobili della zona circostante.

Articoli correlati

“Canto di Natale” di Dickens dieci volte in scena a Marostica

Redazione

Muore in un terribile schianto sulla Valsugana

Redazione

Premio fedeltà agli associati di Confartigianato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più