21.2 C
Bassano
13 Agosto 2020
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Il Comune acquisisce due immobili confiscati alla criminalità

BASSANO. Il Comune di Bassano entrerà in possesso di due immobili confiscati alla criminalità organizzata. L’Agenzia Nazionale per la Gestione e l’Amministrazione dei beni sequestrati ha invitato l’Amministrazione comunale ad esprimere la propria manifestazione di interesse all’acquisizione gratuita di una villetta e di un garage situati in viale Asiago e appartenuti ad un pregiudicato napoletano residente in città. A seguito di una condanna per ricettazione e tentata estorsione, nel 2012 il soggetto in questione aveva subito confische di beni per un valore pari ad un milione di lire, come previsto dal decreto legislativo 159 del 2011. I sigilli sono stati apposti anche su un garage a Cassola, alcune auto di lusso e 400 mila euro.

L’abitazione e il box auto di viale Asiago sono sgomberi e possono essere trasferiti senza costi al patrimonio immobiliare comunale per essere utilizzati con finalità sociali. La Giunta comunale ha aderito ed ora il Comune si appresta a presentare in sede di conferenza dei servizi, in Prefettura a Venezia, una relazione contenente la futura destinazione d’uso dei locali confiscati dal Tribunale.

Articoli correlati

La giustizia presenta il conto: pregiudicato condannato a tre anni e 9 mesi di carcere

Redazione

La matematica non è un’opinione: a vincere è il Da Ponte

Redazione

Arrestato mentre fa razzia all’interno di un bar

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più