25.5 C
Bassano
26 Luglio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Il Comune di Marostica acquisisce il rifugio antiaereo del Monte Pausolino

MAROSTICA. Il Comune di Marostica acquisisce dal Demanio l’ex rifugio antiaereo del Monte Pausolino. Dopo l’accordo di valorizzazione siglato a dicembre, il sindaco Matteo Mozzo, affiancato dagli assessori Ylenia Bianchin, Enzo Colosso, Valentino Scomazzon, ha sottoscritto il trasferimento con l’agenzia del Demanio, rappresentata dal direttore regionale del Veneto Edoardo Maggini.

Il rifugio entra così a far parte del generale progetto di riqualificazione dei beni monumentali del centro storico, così come è stato per il trasferimento dallo Stato della cinta muraria e accordo di uso in comodato della porzione di edificio di Volksbank a ridosso della torre di Porta Breganze.

L’immobile, che risale agli anni ’40, sarà oggetto di un recupero architettonico, ambientale, paesaggistico e culturale al fine di promuoverne la fruibilità pubblica e la conoscenza.

Si tratta di 264 metri di galleria su roccia arenaria non rivestita, situata sul versante sud del Monte Pausolino all’interno della cinta muraria, con tre imbocchi consolidati da robusti portali in muratura e cancellata in ferro. Il ramo di ponente (149 metri) ha imbocco a lato della chiesa dei Carmini, quello di levante (115 metri) è sotto il torresino.

La cifra messa a disposizione dall’Amministrazione è di 150.000 euro. Il primo stanziamento (80.000 euro, già a bilancio nel 2021) servirà per pulizia, messa in sicurezza e uno studio di fattibilità affidato a degli esperti di recupero di interrati storici, concordato con la Soprintendenza. 

Articoli correlati

Danno fuoco ad un cumulo di libri dentro la scuola media

Redazione

Morde un agente: arrestato, condannato, pena sospesa

Redazione

Assalto al bancomat di Bassano Banca

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più