8.5 C
Bassano
21 Ottobre 2020
Alto Vicentino Bassano Cronaca Cronaca Alto Vicentino Cronaca Bassano

Il mistero della scomparsa di Lavezzo

ROTZO. Il mistero della scomparsa di Lorenzo Lavezzo è sempre più fitto. Ieri un centinaio di persone ha partecipato all’ottavo giorno di ricerche del 58enne di Arzignano di cui non si hanno più notizie da due domeniche fa, quando non è rientrato da un’uscita in cerca di funghi a Campolongo.

Le squadre del Soccorso Speleologico di Verona, Veneto orientale, Trento e Bolzano e quelle alpine provenienti da tutta la Delegazione Prealpi Venete si sono distribuite nell’area attorno al Forte e alla parete di Campolongo, effettuando calate e perlustrazioni di terrazzamenti, covoli, valloni, pozzi e grotte. In particolare sono stati ispezionati: Voragine delle Trugole, Claudioloch, Buso della Neve, Caverna del Sieson, Covolo della Vecchia, Val dei Mori, Vallone dell’erba, Enriloch, Kaltprunerloch. Purtroppo niente di nuovo è emerso. Oltre al Soccorso Alpino e Speleologico del Veneto hanno peso parte alla ricerca Protezione civile di Cogollo del Cengio, Pc Arsiero, Ana Vicenza, Pc Schio, Pc Pasubio Alto Vicentino, Pc Sette Comuni, Incendio boschivo Sette Comuni, Pc Asiago, Carabinieri forestali di Rotzo, Vigili del fuoco con i droni. 

Articoli correlati

Trovate a Foggia 11 mila bottiglie di prosecco rubate nel Vicentino

Redazione

I turni di attivazione degli Autovelox

Redazione

Scivola percorrendo la strada delle gallerie e perde la vita

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più