6.8 C
Bassano
3 Dicembre 2022
Castelfranco Cronaca Cronaca Castelfranco

Imprenditore si accascia e muore prima dell’udienza in tribunale

LORIA. Stroncato da un malore poco prima di entrare in tribunale, in un processo in cui era imputato per omicidio stradale.

A perdere la vita ieri mattina al palazzo di giustizia di Treviso è stato un imprenditore di Ramon di Loria Enzo Binda, 72 anni, titolare di un’azienda di abbigliamento. Il processo riguardava la morte di Giancarlo Moretto, 73 anni, avvenuta nel 2016 a Castello di Godego mentre tornava a casa in bicicletta. Era stato investito dall’auto condotta da Binda. Il cuore dell’imputato non ha retto alla tensione che precedeva l’inizio dell’udienza: l’imprenditore si è accasciato, inutile ogni tentativo di rianimazione.  

Articoli correlati

A fuoco una baracca, esplodono le bombole di gpl

Redazione

Concluso a sera un impegnativo salvataggio sull’Altopiano

Redazione

L’auto svolta, impatto inevitabile con l’Harley

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più