14.4 C
Bassano
25 Settembre 2022
Cronaca Dal Nordest

In un appartamento il cadavere di un uomo morto sette anni fa

VENEZIA. Il cadavere mummificato di un uomo è stato trovato in un appartamento a Venezia. I carabinieri ritengono che la salma possa essere quella  di un 75enne cancellato dall’anagrafe del Comune nel 2013, in quanto irreperibile.

La casa era in una situazione di degrado generale. Su una brandina il corpo mummificato dell’uomo. Bollette, ricevute e altri documenti postali farebbero risalire gli ultimi segnali di vita all’estate 2011. Lo stato del corpo è compatibile con questa ipotesi.

Non sono stati riscontrati possibili segni di violenza. La salma è stata portata all’obitorio dell’ospedale di Venezia a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa dell’esatta identificazione e di reperire qualche parente dell’uomo.

Articoli correlati

Spacciatore di “Mdma” pizzicato dai carabinieri

Redazione

Rubano in un negozio di alimentari: due arresti e una denuncia a piede libero

Redazione

Auto infilzata dal guard rail: grave una donna

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più