1.1 C
Bassano
27 Gennaio 2022
Attualità Attualità Bassano Bassano

Inaugurato il corso ITS in “Agribusiness Manager per le Produzioni Montane”

Il 30 novembre 2021, hanno preso ufficialmente il via le lezioni dell’Istituto Tecnico Superiore Agroalimentare Veneto in Agribusiness Manager per le produzioni montane ospitato presso l’Istituto Agrario Parolini di Bassano del Grappa, che così offre ai propri studenti che hanno terminato gli studi della scuola secondaria di secondo grado la possibilità di diventare  Tecnico Superiore Responsabile delle produzioni casearie e piccole produzioni locali nell’area montana e pedemontana: un’ottima opportunità per lavorare, al termine dei 2 anni di corso, nell’ambito delle filiere agroalimentari dei territori montani e pedemontani, delle buone pratiche agricole definite per le produzioni sostenibili e/o biologiche specialmente del settore zootecnico, nelle piccole produzioni locali (PPL) per ristorazione ed ospitalità, nei processi di trasformazione casearia, olearia, ortofrutta, cerealicola, nella certificazione di processo e di prodotto, o nelle attività connesse alla valorizzazione, commercializzazione e promozione dei prodotti tipici del territorio montano e pedemontano, anche in relazione con il turismo sostenibile.

Il corso nasce dall’esigenza del territorio della pedemontana Veneta e dell’area montana di formare gli addetti della filiera agroalimentare per valorizzarne la dimensione multifunzionale e la diversificazione delle attività. Dal recupero di varietà storiche locali al contrasto dei cambiamenti climatici attraverso il presidio delle attività in ambienti fragili; allo sviluppo di un turismo rurale sostenibile all’introduzione delle tecnologie 4.0 nelle industrie di trasformazione.

È stato un bel momento di festa, alla quale erano presenti i sindaci di Bassano e Pove del Grappa, lo staff direttivo di ITS Academy Agroalimentare Veneto, l’assessore regionale all’Agricoltura, Caner, i presidenti di Coldiretti, CIA e Confagricoltura e i presidenti di Latterie Vicentine, Lattebusche, Micad e Agridinamica, partner del percorso di formazione.

Gli Istituto Tecnici Superiori (ITS) nascono con l’applicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008 allo scopo di contribuire alla diffusione della cultura tecnica e scientifica e sostenere, in modo sistematico, le misure per lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo italiano in linea con i parametri europei.

Le attività promosse dall’ITS Academy Agroalimentare Veneto mirano a far conseguire una specializzazione tecnica superiore post-diploma a giovani e adulti. I corsi erogati sono definiti in accordo con le aziende, i centri di ricerca ed enti di formazione, calibrati di anno in anno in base alle esigenze sempre più dinamiche del mercato del lavoro. L’obiettivo principale dei corsi ITS Academy è l’inserimento dello studente nel mondo del lavoro entro 12 mesi dalla data di conseguimento del titolo.

I corsi sono caratterizzati da percorsi di 1800/1900 ore, composti al 50% da ore di lezione a 50% di ore di stage.  Le ore di lezione sono svolte per almeno il 70% da docenti provenienti dal mondo del lavoro, dando così al percorso un’impronta fortemente inserita nell’ambito lavorativo. I percorsi ITS Academy sono realizzati grazie al contributo del Ministero dell’istruzione, di regione Veneto attraverso il Fondo Sociale Europeo e grazie alle aziende partner della Fondazione.

Articoli correlati

Motociclista muore scontrandosi con una ruspa

Redazione

Paolini e Cristicchi portano “Senza vincitori né vinti” sul Monte Grappa

Redazione

Sbagli nelle misure del ponte? “Chi lo sostiene fa un errore grossolano, basta screditare chi lavora!”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più