2.2 C
Bassano
6 Dicembre 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Insulta i passanti e alza i pugni contro i vigili

VICENZA. Violenza a pubblico ufficiale, ubriachezza in luogo pubblico e rifiuto di declinare le proprie generalità: sono le contestazioni a carico del 48enne di San Bonifacio, D.R., che poco dopo la mezzanotte dell’altro ieri in un bar di contra’ Mure Porta Santa Lucia, in evidente stato di ebbrezza e a torso nudo, stava inveendo contro i presenti.

Invitato dalla polizia locale a ricomporsi e a fornire le proprie generalità, il 48enne si è avvicinato agli agenti alzando i pugni in gesto di sfida e minacciandoli di morte.

A questo punto gli agenti hanno utilizzato lo spray al peperoncino per immobilizzarlo e ammanettarlo. E’ stato quindi accompagnato al comando di contra’ Soccorso Soccorsetto dove è stato identificato e sanzionato.

Articoli correlati

Gioca tre euro, ne vince 100 mila

Redazione

Recuperato uno scialpinista ferito a Cima Larici

Redazione

Simula un’aggressione e confessa: “Ho prestato 30 mila euro a una coppia”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più