19.6 C
Bassano
21 Settembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Insulti e finto malore per non pagare il conto dell’hotel

BASSANO. Ubriachezza molesta, oltraggio a pubblico ufficiale e insolvenza fraudolenta: sono le imputazioni di cui dovrà rispondere una donna moldava di 33 anni, residente in Sicilia. Dopo avere alloggiato per dieci giorni all’hotel Victoria di viale Diaz ha dato in escandescenze in preda all’alcol.

La donna, che affermava di essere un avvocato, al momento di saldare il conto (1.400 euro) ha insultato il proprietario dell’hotel, Renzo Stefani, il quale ha chiesto l’intervento della polizia. La moldava se l’è presa anche con gli agenti, inscenando un malore. Anche il personale di un’autoambulanza, chiamata in suo soccorso, ha rimediato la propria razione di improperi.

La sedicente avvocato se n’è andata con tre denunce e un conto non pagato.

Articoli correlati

Mattia Falchetto in giallorosso

Redazione

Quattro uomini con cinque bici: una era stata appena rubata

Redazione

Comuni confinanti: tanti progetti sull’Altopiano, anche il “Volo dell’aquila”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più