5.9 C
Bassano
27 Novembre 2020
Attualità Attualità Bassano Bassano

“Karol, il Papa che ha cambiato la storia”

MAROSTICA. Il 2020 si apre a Marostica con una mostra dedicata alle foto di Papa Giovanni Paolo II, firmate da Gianni Giansanti (1956 – 2009), uno dei massimi rappresentanti del fotogiornalismo italiano.

Proprio a “Karol, il Papa che ha cambiato la storia” è intitolata la mostra, in programma al Castello Inferiore di Marostica dal 18 gennaio al 15 marzo 2020, promossa dalla Città di Marostica e dalla Biblioteca Civica. Ad inaugurare la mostra, sabato 18 gennaio alle ore 15.30, nella sala consiliare, è prevista una conferenza alla quale parteciperanno il figlio di Giansanti e Mons. Liberio Andreatta. Inoltre, sabato 8 febbraio, sempre in occasione della mostra, lo storico dell’arte Mario Guderzo, ex direttore della Gypsoteca e del Museo Canova di Possagno e dei Musei Civici di Bassano, terrà la conferenza “Habemus Papam”, un ritratto storico.

Sessanta le opere fotografiche in esposizione che ritraggono Papa Giovanni Paolo II. L’obiettivo di Gianni Giansanti ha saputo cogliere gli aspetti più intimi, propri dell’uomo oltre che del pontefice, un uomo straordinario che ha cambiato il mondo durante i 26 anni di pontificato. Le immagini descrivono infatti la fierezza, l’orgoglio e l’umiltà di un Papa che ha lottato nell’affrontare e sostenere un ruolo così importante in un momento storico pieno di cambiamenti e contraddizioni.

La mostra è visitabile dal 18 gennaio al 15 marzo, da martedì a domenica, con orario 10.00-12.00 e 15.00-18.00. Inaugurazione sabato 18 gennaio, ore 15.30. Ingresso libero.

Articoli correlati

Maltempo: il Vicentino la zona più colpita del Veneto

Redazione

Frontale fra moto: due morti sulla Cadorna

Redazione

Parapendista 77enne perde la vita durante un lancio sul Grappa

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più