28.6 C
Bassano
17 Giugno 2021
Alto Vicentino Attualità Attualità Alto Vicentino

La chiesa di San Francesco apre al pubblico e mostra i suoi tesori

SCHIO. Grazie alla collaborazione con l’associazione Daisy, a partire dal 2 marzo e per tutti i venerdì e sabato, dalle 14.30 alle 18, la chiesa di S. Francesco, in precedenza accessibile solo in occasione delle sante messe, sarà aperta al pubblico.

Dopo un lungo periodo di chiusura, si potrà dunque ammirare, tra le varie opere, la Pala del Verla (1512) e il coro che ospita altri pregevoli dipinti. La Pala, recentemente restaurata, l’estate scorsa era stata prestata al museo Diocesano Tridentino per una mostra sull’autore, Francesco Verla.

La navata centrale dell’edificio è caratterizzata dal tetto a capriate lignee sobriamente decorate. L’altare maggiore dedicato a San Francesco è opera di Giacomo Borella. Nel presbiterio sono conservati i dipinti Madonna col Bambino e i Santi Paolo e Giovanni Battista (1470).

Si fa notare la presenza di un grande crocifisso ligneo databile al primo ‘400, di ignota provenienza.

Il pavimento, rifatto nel 1860, ospita numerosi sigilli sepolcrali, molti dei quali appartenenti ad alcune delle più importanti famiglie scledensi.

Articoli correlati

L’Adriatica Ionica Race scala il Monte Grappa

Redazione

Nel week-end pasquale controllate 800 persone, 78 i sanzionati

Redazione

Uccisa da un colpo di pistola dopo la lite con il marito

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più