2.4 C
Bassano
22 Gennaio 2022
Attualità Attualità Bassano Bassano

La Notte Rossa apre i festeggiamenti in onore della ciliegia di Marostica

MAROSTICA. Si inaugura con la Notte Rossa, sabato 26 maggio, la festa dedicata alla ciliegia di Marostica IGP. A partire dalle 19 un ricco programma di eventi dal vivo, con negozi aperti fino alle 23 e locali animati da musica, dj set e speciali proposte di drink e appetizers.

Le celebrazioni continuano domenica 27 maggio, con l’evento istituzionale e più atteso, l’inaugurazione della 74^ Mostra Mercato della Ciliegia IGP di Marostica (ore 11). Negli spazi del portico di Palazzo del Doglione verranno scoperte le spettacolari cassette di ciliegie, vero orgoglio dei produttori, con la premiazione delle migliori produzioni e varietà.

Laboratori, dimostrazioni e esposizioni per il pubblico saranno curati dalle Associazioni Terra e Vita e Mondo Rurale; dall’Apiario integrato e dagli Apicoltori di Marostica, una nuova eccellenza del territorio; dal Museo Diffuso di Lusiana e dal Museo Civico di Nove con Nove Terra di Ceramica e Cucari Veneti.
Il Castello Inferiore, grazie a Fattorie Didattiche di Coldiretti, diventerà teatro di giochi di una volta e di laboratori sensoriali (alle ore 10.30 e dalle 16 alle 18); i bambini potranno divertirsi nel parco giochi di gonfiabili allestito in stazione; mentre i più sportivi potranno approfittare delle guide del CAI di Marostica per una passeggiata nelle colline alla scoperta delle bellezze del territorio (partenza ore 10 e ore 16 da Piazza Castello, stand del CAI). Nel pomeriggio, non mancheranno musica e divertimento. L’Associazione Pro Marostica, dalle 15.30, propone il revival dei Rêves, fra canzoni pop e rock in chiave acustica, con Michela Viero alla voce, Giulio Nicolussi alla chitarra e Claudio Mattesco alla chitarra e voce; e lo show del comico e conduttore televisivo Beppe Braida.

Giovedì 31 maggio il programma prevede una serata dedicata all’enogastronomia. Dopo l’incontro delle Confraternite Enogastronomiche Vicentine (Palazzo del Doglione, ore 18, ingresso libero), “Il Principe Bianco incontro la Regina Rossa” in una regalis coena dedicata alle ciliegie di Marostica IGP e all’Asparago Dop di Bassano, a cura delle Confraternite Macaronicorum Collegium e Amici di Merlin Cocai (Castello Inferiore, ore 19, prenotazioni al tel. 0424.73315).

Domenica 17 giugno ritorna infine a Crosara, frazione di Marostica, la Camminata delle ciliegie e di piccoli frutti, con partenza dalla piazza (dalle 7.30 alle 10.00). Stand di ciliegie, piccoli frutti freschi e prodotti artigianali saranno disposti lungo i tre percorsi di 5, 8 e 10 km (uno anche per famiglie con bambini), con la possibilità anche di visitare le aziende locali e l’ormai nota “casetta per l’apiterapia”. La passeggiata si terrà anche in caso di pioggia. Iscrizioni entro il 15 giugno.

La Festa della Ciliegia IGP è soprattutto l’occasione per mettere in mostra il lavoro dei produttori che partecipano al Consorzio, portando sulle nostre tavole e su quelle di molti italiani un prodotto tipico, sano e gustoso, che un disciplinare di produzione regolamenta a garanzia del consumatore. Con una produzione che interessa circa 70.000 kg di ciliegie a stagione (dato 2017), la Ciliegia di Marostica è infatti un volano per l’agricoltura locale, una bandiera promozionale per il territorio, una tradizione da salvaguardare unita alla ricchezza del patrimonio ambientale. Ricordiamo che il Consorzio di Tutela della Ciliegia di Marostica IGP raggruppa oggi 16 soci confezionatori, 85 imprese agricole produttrici e 5 aziende trasformatrici, tutti inseriti nel percorso di qualità (certificazione CSQA – Thiene).

La Festa delle Ciliegie di Marostica IGP è promossa dal Comune di Marostica, in collaborazione con Consorzio di Tutela della Ciliegia di Marostica IGP, Associazione Pro Marostica, Confcommercio Marostica, Coldiretti e Campagna Amica e con il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank.

Articoli correlati

Attualità, religione e società negli incontri della Scuola di Cultura Cattolica

Redazione

A Rossetti e Ometto il 35° Rally Città di Bassano

Redazione

Dietro le quinte del “conscious gaming” e della scrittura fantasy

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più