8.7 C
Bassano
29 Novembre 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

La sciarpa negli ingranaggi: operaio rischia lo strangolamento

ORGIANO. Grave incidente infortunio sul lavoro alla Campo di Calore srl, l’azienda del settore metalmeccanico che ha sede nella zona industriale di Orgiano. Lunedi mattina un operaio, Mamadou Ndongo di 53 anni, è rimasto impigliato con la sciarpa in un rullo, rischiando di finire con il collo stritolato. L’uomo, residente a Noventa, è ricoverato in prognosi riservata in terapia intensiva all’ospedale di Vicenza. In base a quanto è stato possibile ricostruire, il senegalese stava seguendo alcune lavorazioni al nastro trasportatore quando, per cause ancora da chiarire, un lembo della sua sciarpa si è incastrato tra gli ingranaggi.

E’ stata questione di pochi attimi: la sciarpa gli ha stretto il collo, rischiando di strangolarlo e facendogli perdere i sensi. A salvarlo sono stati i suoi compagni di lavoro, intervenuti immediatamente per aiutarlo, allertando anche i soccorsi. Il 53enne è stato così trasportato in ambulanza d’urgenza. Al momento sono ancora in corso gli accertamenti dei tecnici dello Spisal. Ndongo aveva da poco ripreso a lavorare dopo la conclusione del periodo di cassa integrazione e dopo aver ricevuto, nei giorni scorsi, una lettera di licenziamento.

Articoli correlati

A Marostica attive due linee di vaccinazione, in attesa di una sede più ampia

Redazione

Rubano portafogli e cellulari del personale dell’hotel

Redazione

Per sfuggire al controllo si gettano nel canale

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più