28.6 C
Bassano
17 Giugno 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Ladri e ricercati nella rete dei carabinieri di Bassano

Foto d'archivio

BASSANO. L’attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Bassano ha dato nuovi frutti.

Il 27 dicembre la stazione di Bassano ha denunciato le nomadi Lorena Pevarello, 52 anni, e Sabrina Marzari, 49, identificate tramite videosorveglianza dopo avere rubato al negozio “Fietta Dolciumi” di via Roma prodotti dolciari per quasi 150 euro. La loro successiva perquisizione ha portato alla luce abiti sottratti il 24 dicembre al negozio “Progetto Quid”, nella stessa via, per 250 euro.

La stazione dei carabinieri di Rosà invece ha arrestato il ricercato nigeriano 32enne John Smart che, a seguito di condanna definitiva per spaccio di stupefacenti nel 2015, dovrà espiare la pena residua di un anno, 8 mesi e 17 giorni in regime di detenzione domiciliare a Tezze sul Brenta.

Ieri infine l’Aliquota Radiomobile, a seguito di un furto commesso ai Magazzini “Nico” di Cassola, ha rintracciato in viale Asiago Octavian Gondiu, moldavo di 40 anni. E’ stato trovato in possesso di un paio di jeans da quasi 150 euro privo dell’antitaccheggio, motivo per cui è stato arrestato per furto aggravato. Sottoposto a giudizio direttissimo, è stato condannato a 4 mesi di reclusione e 200 euro di multa.

Articoli correlati

Civetta cade nel forno della pizza

Redazione

Fatture false milionarie: sequestrati quasi due milioni di euro

Redazione

I primari di Bassano e Santorso operano insieme una bimba di 5 mesi

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più