11.7 C
Bassano
27 Febbraio 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Ladri riconosciuti perché avevano violato le norme anti-contagio. Denunciato anche il derubato

THIENE. Sabato pomeriggio un 47enne di Velo d’Astico ha denunciato al comando di polizia locale Nordest Vicentino il furto della propria autovettura, avvenuto in Corso Garibaldi di Thiene. Era andato a Thiene per acquistare sigarette e andare in farmacia e aveva parcheggiato l’auto in Corso Garibaldi, lasciandola aperta e con una copia della chiave elettronica sbadatamente lasciata nell’abitacolo.  Gli agenti hanno controllato le immagini della videosorveglianza cittadina, accertando che alle 14,30 due persone si erano introdotte nell’autovettura, asportandola. Le immagini sono state diramate alle pattuglie in servizio e i due ladri sono stati riconosciuti: erano due stranieri controllati e sanzionati per violazione delle norme anti Covid19, entrambi domiciliati a Cornedo.

Dall’esame dei varchi elettronici è stato appurato che l’auto rubata era transitata per Marano, fino a raggiungere Cornedo, dove è stata rinvenuta. I due stranieri, di cui non è stata fornita la nazionalità, in aggiunta alla sanzione amministrativa per violazione delle norme anti-contagio, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica e proposti alla Questura per il foglio di via da Thiene. Anche il proprietario dell’autovettura è stato sanzionato per violazione delle norme anti-contagio, avendo fornito giustificazioni inaccettabili vista la distanza tra Velo e Thiene.

Articoli correlati

Taglierino alla gola per rubare il cellulare: arrestato uno dei tre

Redazione

Travolto da un’auto: ciclista muore a causa delle lesioni riportate

Redazione

Funghi cinesi in confezioni ingannevoli: sequestri e sanzioni sull’Altopiano

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più