18.3 C
Bassano
18 Giugno 2021
Bassano Sport Sport Bassano Sport Vicenza Vicenza

L’Eccellenza in vetrina: “remuntada” Cartigliano, Montecchio top, male la Marosticense

VICENTINO. Un’altra domenica in archivio fra luci e ombre per le squadre vicentine d’Eccellenza. Sul gradino più alto del podio, che spetterebbe al sorprendete Montecchio Maggiore, piazziamo invece il Cartigliano di mister Alessandro Ferronato. I biancoblu hanno rimontato il doppio svantaggio nei minuti finali della sfida contro la corazzata Belfiorese. I veronesi conducevano infatti per 3-1 fino al 43’ del secondo tempo, quando Barichello e Di Gennaro si sono scatenati portando il risultato sul 3-3 e facendo esplodere di gioia i tifosi vicentini accorsi allo stadio. Una “remuntada” che, considerata la forza dell’avversario, vale come una vittoria anche perché il Cartigliano ha giocato bene, dando finalmente prova di tutta la pericolosità del suo tridente d’attacco.

Un gradino sotto nel podio settimanale, ecco il Montecchio Maggiore che, in realtà, svetta da solo al terzo posto in classifica precedendo proprio il Cartigliano. I biancorossi hanno vinto meritatamente contro il Bardolino grazie al gol del solito Calgaro ad una manciata di minuti prima dell’intervallo. Stavolta il bomber del Montecchio ha risolto la partita di testa ma è tutta la squadra che gira a perfezione e che merita appieno i successi che sta raccogliendo.

Le note dolenti portano il nome di Marosticense e ValdagnoVicenza. I rossoneri, impegnati nello scontro diretto contro il Valgatara, hanno offerto uno spettacolo sconfortante nel primo tempo. Malissimo tutti ed infatti i veronesi sbrigano la pratica nei primi 15 minuti con due gol di Leonardo Aldrighetti, figli entrambi di erroracci difensivi. Poi la reazione dei padroni di casa nel secondo tempo ha visto l’arbitro concedere due rigori alla squadra di mister Ezio Glerean. Maistrello segna il primo, Topparelli sbaglia il secondo e manda alle stelle le speranze di rimonta dei castellani. Finisce 2-1 per il Valagatara.

Il cambio di allenatore non ha portato in dote i tre punti, quanto mai vitali, per il ValdagnoVicenza. L’avventura del mister Mario Vittadello inazia con un pareggio a Pozzonovo. Uno 0-0 che muove di poco la classifica ma che perlomeno mette in mostra voglia e determinazione fra i giocatori vicentini.

Articoli correlati

Il viadotto perde i pezzi

Redazione

Nel sito del Comune il “portale del contribuente”

Redazione

La canna fumaria si surriscalda, abitazione in fiamme

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più