20.8 C
Bassano
7 Luglio 2020
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Mangia fiori velenosi, per salvarlo interviene l’elisoccorso

MONTE GRAPPA. “Sono belli, saranno pure buoni…” avrà pensato l’escursionista, un 76enne padovano. Durante una passeggiata assieme alla moglie nel settore occidentale del Monte Grappa ha voluto assaggiare i fiori del maggiociondolo, un albero davvero spettacolare in piena fioritura. Non sapeva che i fiori contengono un alcaloide ad alta tossicità, che può portare anche alla morte. Lo ha scoperto mezz’ora dopo, quando sono arrivati i primi sintomi dell’avvelenamento. Al rifugio Alpe Madre le sue condizioni sono precipitate, pertanto è stato chiesto l’intervento dei soccorsi. I sanitari del Suem di Crespano hanno capito che non c’era tempo da perdere e hanno fatto arrivare l’elisoccorso di Treviso.

L’inesperto camminatore si trova in osservazione al San Bassiano, non è in pericolo di vita. Anche sua moglie ha accusato un malore, fortunatamente più lieve, dato che il suo assaggio di maggiociondolo era stato più parco di quello del marito.

Un maggiociondolo in fiore

Articoli correlati

365 libri all’anno: premiata la lettrice più accanita di Cassola

Redazione

Il tetto va a fuoco, abitazione inagibile

Redazione

Il carico di paglia va a fuoco e si disperde sull’autostrada

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più