21.1 C
Bassano
12 Giugno 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Mangiano senza pagare il conto, l’esercente ne manda uno all’ospedale

LONIGO. Ieri sera i carabinieri sono intervenuti in piazza Garibaldi a Lonigo per una rissa scoppiata all’interno di un “Kebab” fra due marocchini e un bengalese.

Il titolare del locale, H.M., 42enne originario del Bangladesh, aveva avuto un diverbio con due avventori di nazionalità marocchina. Dopo aver consumato del cibo si erano allontanati senza pagare, ripresentandosi in un secondo momento pretendendo di consumare nuovamente senza pagare.

Al rifiuto del titolare, i due clienti lo hanno percosso. L’esercente ha reagito causando lesioni ad uno dei due clienti che, per tale motivo, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Arzignano, dove gli veniva riscontrata una ferita giudicata guaribile in 7 giorni.

L’immediato intervento dei militari dell’Arma ha consentito di rintracciare i due marocchini, successivamente identificati per S.E.G., 31enne senza fissa dimora, e Y.I., 28enne domiciliato a Cologna Veneta, entrambi clandestini sul territorio nazionale.

Tutti e tre sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di rissa, i due marocchini anche per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Pedate alla corriera e botte ai carabinieri: arrestato un ventunenne

Redazione

Mara Bizzotto è capogruppo della Lega al Parlamento Europeo

Redazione

I turni di attivazione degli autovelox a Bassano

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più