-0.4 C
Bassano
30 Gennaio 2023
Attualità Attualità Bassano Bassano

Mario Brunello e il suo violoncello tra i terrazzamenti di Solagna

SOLAGNA. Dopo una lunghissima estate, stanno giungendo al termine gli appuntamenti con Operaestate Festival, che domenica 9 settembre alle 17.30, in collaborazione con l’Unione dei Comuni, accompagna il pubblico in una speciale passeggiata musicale tra i terrazzamenti di Solagna con il violoncellista Mario Brunello e il fisarmonicista Ivano Battiston.

Il titolo, “Brani: di terra, di musica” fa riferimento all’armonia che i due interpreti riescono a instaurare tra i terrazzamenti della valle strappati alla montagna e gli adiacenti muri di sasso che modellano i fianchi della vallata. Una passeggiata musicale di un’ora, che si sviluppa attraverso i terrazzamenti della Valbrenta, incastonati tra il fiume Brenta e le pareti rocciose della Valle, ora zona oggetto di un’intensa opera di recupero grazie alle molte pratiche che riattivano il paesaggio.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di La Folia (tema e variazioni) di Marin Marais, In Croce di Sofia Gubaidulina, Le Grand Tango di Astor Piazzola e una selezione di canzoni (da John Dowland a Lucio Battisti).

In una zona un tempo adibita alla coltivazione del tabacco e ora in via di recupero grazie alle molte pratiche che riattivano il paesaggio, i brani della musica saranno in dialogo con i brani di terra, tra l’ambiente circostante, la natura, la storia e il lavoro che lo hanno modellato.

Mario Brunello suona il prezioso violoncello Maggini dei primi del ‘600, appartenuto a Franco Rossi.

La partenza per la passeggiata è prevista alle 17.30 dalla palestra di Solagna situata in via Papa Giovanni. A tutti i partecipanti è richiesto di indossare un abbigliamento comodo per la passeggiata. In caso di pioggia l’evento si terrà presso la Chiesa di Solagna.

Biglietto unico 15€ Prenotazione obbligatoria
È possibile acquistare i biglietti anche in loco, ma si consiglia di ritirarli in anticipo presso la Biglietteria del Festival
Info e prenotazioni: Biglietteria festival, 0424.524214

Articoli correlati

Ruba una bici e la vende in internet, si presenta il proprietario

Redazione

Continua il trend positivo per l’export vicentino

Redazione

Bob Dylan classico, fonti antiche di un poeta on the road

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più