9 C
Bassano
28 Novembre 2020
Attualità Attualità Bassano Bassano

“Marostica in grigioverde”, il centenario della Grande Guerra in una mostra e in un convegno

MAROSTICA. Un convegno e una inedita mostra fotografica sono gli appuntamenti di “Marostica in grigioverde”, il progetto realizzato dal Gruppo Storia di Marostica in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Città per le celebrazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale, che corona quattro anni di attività.

Il Convegno sulla Prima Guerra Mondiale, in programma sabato 3 novembre (ore 15,00, Castello Inferiore), è dedicato al concittadino Giovanni Nicolli (Marostica, 17 settembre 1939 – Bassano del Grappa, 8 giugno 2007), professore e storico, grande esperto della prima guerra mondiale, che ha costantemente operato a Marostica, scrivendo saggi e supportando le iniziative di rilievo storico, nonché progetti di storia locale, tra cui il Convegno del 1998 Marostica e la Grande Guerra da lui promosso ed organizzato. Questi gli interventi al Convegno del 3 novembre: Antonio Muraro sul tema Una società civile in trasformazione. Memorie e notizie dal territorio di Marostica durante i primi anni della Grande Guerra”; Paolo Tagini, in “Marostica negli ultimi due anni di guerra 1917-1918”;  Paolo Volpato,  “Marostica nella letteratura della Grande Guerra”;  Franco Scarmoncin, “Caduti di Marostica”; Paolo Pozzato, “Al tavolo della grande storia, ricordo di Giovanni Nicolli”;  Mario Scuro, “Soldati di Marostica al fronte”; Albano Berton, “Ricordo personale di Giovanni”.


La mostra fotografica “Marostica in grigioverde”, in programma al Castello Inferiore dal 3 novembre al 9 dicembre (inaugurazione sabato 3 novembre, ore 18.00), raccoglie diverse fotografie di Marostica nella Grande Guerra frutto di una attenta selezione di immagini tratte in primis dalle collezioni di Toni Munari e di Mario Strada, cittadini di Marostica e  appassionati di storia locale.

 

Fra gli eventi collaterali delle Celebrazioni si ricordano il concerto-readingLa Grande Guerra sulle tracce del vecchio Tonle” (domenica 11 novembre, ore 18, Aula Magna Istituto Comprensivo Marostica) con I Cantori di Marostica, Sodalitas Cantorum, Danza Marostica Asd, il coordinamento artistico e la regia di Maurizio Mottin e la collaborazione del Circolo Palazzo Fincati di Lusiana e dell’ANA di Marostica; e la presentazione del libro “I Vinti di Vittorio Veneto – La fine della guerra dalla parte gli sconfitti” di  Paolo Pozzato e Mario Isnenghi (venerdì 7 dicembre, ore 18.00, Sala Consiliare, Castello Inferiore).

 

 

Articoli correlati

I carabinieri rintracciano un ricercato e denunciano cinque persone

Redazione

Cade sullo sterrato, ferito un motociclista

Redazione

E-book, audiolibri, giornali e video: la biblioteca entra nelle case

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più