15.7 C
Bassano
21 Ottobre 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

“Mi mandano gli angeli” e le spilla 80 mila euro

Aveva cercato di far leva sulla vittima raccontando di una situazione familiare molto problematica e che la conoscenza tra loro due era sicuramente avvenuta per un volere angelico, poiché solo lei avrebbe potuto salvarla dalla situazione disperata in cui si trovava. La vittima, una commerciante scledense sessantenne, aveva deciso di aiutarla perché impietosita dalla sua storia familiare, perché così consigliata da una conoscente, in realtà complice della truffatrice, e perché le scenate che quotidianamente la donna (T.L.T., 64 anni, di Marano) compiva nella sua attività sotto gli occhi dei clienti (inginocchiamenti, suppliche…) la mettevano in imbarazzo. La commerciante ha deciso di uscirne presentando formalizzando una denuncia ai carabinieri, ma nel frattempo, da gennaio 2018 a febbraio 2020 s’è fatta spillare dall’abile truffatrice qualcosa come 80 mila euro. I carabinieri hanno appurato che la stessa coppia di donne, entrambe maranesi, aveva sottratto con la persuasione 140 mila euro a una pensionata. Truffatrice e complice sono state denunciate per truffa.

Articoli correlati

Cittadinanza attiva: 150 ragazzi pronti a rimboccarsi le maniche

Redazione

Incidente sul lavoro: resta schiacciato dal cingolo di uno scavatore

Redazione

Ubriaco, chiede ai carabinieri di chiudere un occhio, poi ne ferisce uno

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più