1.4 C
Bassano
3 Aprile 2020
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

“Mi può cambiare questi 20 euro?” Ma erano falsi

I carabinieri hanno deferito in stato di libertà per spendita di monete false e truffa uno scledense del 1984 gravato da precedenti.

Nell’arco temporale dal 16 al 20 febbraio, dopo essersi procurato alcune banconote fac-simile da 20 euro (di libera vendita su molti siti di e-commerce), ha citofonato a casa di cinque anziani chiedendo la cortesia di poterle scambiare con altre di valore uguale ma taglio minore (5 e 10 euro) per esigenze impellenti. A scambio avvenuto si allontanava velocemente e le vittime si accorgevano, scartando la banconota che veniva sempre consegnata ripiegata più volte, che era evidentemente contraffatta.

Il soggetto, conosciuto ai militari, è stato individuato grazie alle descrizioni fornite.

Articoli correlati

Auto elettriche: in arrivo tre stazioni di ricarica

Redazione

L’Off Road Fest protagonista del week-end scledense

Redazione

Il Brenta a quota 2,66 metri: chiuso al transito il ponte degli Alpini

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più