28.6 C
Bassano
17 Giugno 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Moliere è rock e contemporaneo ne “Il Misantropo” di Malosti

BASSANO. La stagione teatrale di Bassano continua con la rilettura di un grande classico del teatro europeo,  Molière/Il Misantropo (ovvero il nevrotico in amore), in scena al Teatro Remondini, lunedì 20 gennaio alle 21, con Valter Malosti, che oltre alla regia è in scena nel  ruolo di un eccentrico Alceste.

Valter Malosti, regista, attore e artista visivo pluripremiato in Italia e all’estero, dopo il grande successo della sua rilettura de La scuola delle mogli, torna ad affrontare Molière, e lo fa proponendo al pubblico un Misantropo del tutto inedito.
Presentata nel 1666, il Misantropo di Molière è una commedia amara e filosofica, anomala e profetica, secondo molti il capolavoro del grande autore francese.

Malosti sceglie qui di adattare il testo insieme al giovane autore Fabrizio Sinisi, incrociandolo con echi di grandi autori del Novecento, soprattutto Thomas Bernhard, e con un altro grande capolavoro molieriano: il Don Giovanni, creando così un doppio volto della lotta all’ipocrisia su cui sembra essere fondata la società.

Un adattamento del Misantropo, prodotto dal TPE, Teatro Piemonte Europa, acclamato dalla critica nazionale, anche grazie a un Alceste un po’ buffone e un po’ nobiluomo, un po’ balordo e un po’ eroe, che – anziché in una corte europea del XVII secolo – si muove tra salotti e discoteche, in un mondo fatto di colori vivi e atmosfere acid-rock, dove tutti i personaggi sembrano marionette impegnate in una danza verso il fallimento.  

La Stagione Teatrale prosegue il 5 febbraio, con Pesce d’Aprile, un testo fortemente autobiografico, che vede protagonista Cesare Bocci, interprete dell’amatissimo Mimì Augello ne “Il Commissario Montalbano”, insieme a Tiziana Foschi.

Info Ufficio Spettacolo tel. 0424 519819

Articoli correlati

Produzione e spaccio di stupefacente nel Marosticense: in manette una coppia

Redazione

Al via il ripristino di cinque strade franate

Redazione

Canova in the U.S.A. tra arte e diplomazia

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più