6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Muore facendo kitesurf: tragedia per un 37enne di Thiene

THIENE. Si chiamano sport estremi perché il rischio c’è, anche se alle spalle si hanno esperienza e conoscenza della disciplina. L’imprevisto, infatti, è sempre dietro l’angolo ed in questo caso è costato la vita a Christian Pesavento, 37 anni di Thiene, morto a Porto Seguro, in Brasile, durante un’uscita di kitesurfing in mare, uno sport estremo a metà tra il windsurf e il parapendio. Era mercoledì pomeriggio (le 14.00 in Brasile, le 19.00 in Italia), un colpo di vento improvviso, una corrente d’aria anomala ha impedito la corretta manovra.

Ecco cosa ha fatto perdere il controllo della tavola alla vittima che è stata improvvisamente colpita al collo dal surf. Poi Christian Pesavento è finito in acqua, probabilmente già privo di sensi o addirittura morto sul colpo per l’urto subito. L’autopsia chiarirà se il decesso sia avvenuto così oppure in mare per affogamento. Il 37enne stava facendo kitesurf con un gruppo di quattro amici, era anche istruttore di questo sport acquatico e viveva in Brasile da sette anni. La famiglia, comprensibilmente sotto shock, è stata avvertita della tragedia giovedì notte. Dopo l’autopsia la salma rientrerà in Italia.

Articoli correlati

I pompieri recuperano un setter da tre giorni in una voragine

Redazione

Una nuova auto attrezzata per il trasporto di disabili e anziani

Redazione

“Affaire Moretti”: le pubbliche scuse di Stefano Monegato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più