7.1 C
Bassano
30 Novembre 2020
Attualità Attualità Vicenza Vicenza

“New Conversations”: parata di stelle

Si avvicina il tempo di New Conversations – Vicenza Jazz, la cui ventiquattresima edizione prenderà il via con il prologo del 9 maggio a Thiene (con Claudio Fasoli), per poi ‘conquistare’ Vicenza col programma principale dal 10 al 19 maggio.

Il super drummer Peter Erskine, atteso il 13 maggio al Teatro Comunale, con la sua Dr. Um Band proporrà il nuovo programma “On Call”, collegato all’uscita del doppio album Dr. Um Is on Call for You. Meglio definiti anche i contenuti della Top Jazz Night che si terrà il 17 al Comunale: la contrabbassista Federica Michisanti si presenterà a capo del suo Horn Trio; il pianista Franco D’Andrea proporrà invece l’inedito trio “New Things”; la Lydian Sound Orchestra diretta da Riccardo Brazzale, assieme all’ospite speciale Ambrose Akinmusire, eseguirà il nuovo progetto “Mare 1519”, che si affida alle note di Carla Bley, Brazzale, Manuel de Falla, Duke Ellington, Rossano Emili, Wayne Shorter e altri per porre in musica quelle che sono le coordinate ideali dell’edizione 2019 di Vicenza Jazz: il viaggio, l’esplorazione.
Inizia intanto a chiarirsi anche la miriade di concerti ed eventi che faranno da contorno ai live di prima serata nei teatri. Oltre al programma del Jazz Café Trivellato – Bar Borsa sotto la Basilica Palladiana, i due concerti di mezzanotte nei cimiteri cittadini e il tradizionale concerto in Piazza dei Signori (l’11 con Roy Paci & Aretuska), ci saranno occasioni di ascolto diffuse su tutto il territorio cittadino, tra piazze e strade del centro, palazzi storici e numerosi locali. Il dettaglio di questa enorme offerta musicale, ben oltre il centinaio di appuntamenti in continuo aggiornamento, è consultabile sul sito web del festival (www.vicenzajazz.org).

Col suo programma che alterna proposte di grande richiamo e produzioni uniche che non potranno ascoltarsi altrove, Vicenza Jazz attrae l’attenzione sia del pubblico che degli ‘addetti ai lavori’. Non stupisce quindi che anche per questa nuova edizione le prevendite stiano procedendo sostenute, con già un concerto che ha raggiunto il tutto esaurito con largo anticipo (il solo di Paolo Fresu del 14 maggio al Teatro Olimpico), mentre tutte le altre serate hanno già un elevato livello di riempimento dei posti. Particolarmente abbondanti sono le prevendite per un altro pezzo forte del programma, il quartetto che riunisce in prima assoluta Enrico Rava, Michel Portal, Ernst Reijseger e Andrew Cyrille (il 18 all’Olimpico): un appuntamento che si sta incamminando verso il sold out.

Articoli correlati

200 atleti alla finale provinciale dei campionati studenteschi

Redazione

Bassano diventa la “City of jazz”

Redazione

Clandestino denunciato per “gestione di rifiuti non autorizzata”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più