7.7 C
Bassano
19 Ottobre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Nominato il manager del commercio di Marostica

MAROSTICA. Marostica ha il suo manager del Distretto del Commercio. L’ha deciso l’Amministrazione guidata da Matteo Mozzo che, dopo aver completato per Marostica l’iter regionale per la qualifica di Distretto del Commercio Urbano, ha emesso un bando e stanziato 24.000 euro (lordi, per un anno, ma rinnovabili) per un contratto di lavoro autonomo professionale per un esperto del settore. Il bando è stato aggiudicato a Nicola Minelli, attualmente manager del Distretto del Commercio di Schio, con significative esperienze di marketing urbano e territoriale, che a brevissimo sarà tenuto a sviluppare un progetto specifico di riqualificazione urbana del distretto, attuando nuove strategie di sviluppo commerciale sostenibile sotto il profilo economico, sociale, territoriale e ambientale.

“A differenza di altri comuni che hanno finanziato questa figura con i primi bandi regionali, Marostica ha fatto uno sforzo in più, investendo parte del bilancio comunale perché crede in questa operazione di rilancio della città”spiega il sindaco di Marostica Matteo Mozzo“In altre parole, non ha perso tempo e ha attivato un sostegno concreto in primis agli operatori del commercio, che considera una leva fondamentale dello sviluppo. Contiamo sulla collaborazione di tutti”.

“Il manager di Distretto è una figura fondamentale per il raggiungimento di uno degli obiettivi di questa amministrazione”commenta l’assessore al turismo e alle attività produttive Ylenia Bianchin “ovvero la stretta interazione fra turismo e attività commerciali e produttive, necessaria per il rilancio della città. Al progetto di partenariato, infatti, non partecipano solo associazioni di categoria e attività commerciali, ma anche enti di promozione turistica come Associazione Pro Marostica e consorzi legati ai prodotti tipici del territorio”. E prosegue: “Il prossimo passo è la definizione di un piano di valorizzazione del centro storico per accedere ai finanziamenti regionali stanziati per questa politica attiva del territorio, a sostegno del settore commercio nell’ambito dei centri storici e urbani. Fra i diversi compiti, il manager avrà un ruolo di coordinamento delle manifestazioni e delle iniziative del territorio, promovendo una partecipazione attiva e sinergica dei partner del distretto. Insomma, un lavoro di squadra, da iniziare subito”.

L’obiettivo è la creazione di un modello innovativo e stabile di gestione e sviluppo che preveda l’animazione del centro storico; il contrasto alla chiusura delle attività commerciali; la sinergia fra attività commerciali, turistiche e produzioni tipiche; il potenziamento di itinerari di attrattività con specifiche azioni di marketing; l’introduzione di misure fiscali vantaggiose; la promozione di prodotti e tradizioni locali.

Articoli correlati

Finisce nel dirupo con l’auto: ferito un 75enne

Redazione

Muratore cade e viene infilzato da un pezzo di ferro

Redazione

Giovani coraggiosi mettono in fuga i ladri

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più