6.3 C
Bassano
3 Dicembre 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Non rispettava gli orari di entrata e uscita dal lavoro: denunciata per truffa

I carabinieri hanno denunciato per truffa aggravata una dipendente dell’Unione Montana Alto Astico di Arsiero.

Si tratta di una 52enne di Cogollo. L’indagine è nata da un controllo stradale effettuato nel marzo del 2019. Tra le persone fermate c’era anche l’impiegata dell’Unione Montana. Il fatto di trovarla a bordo della propria autovettura in orario d’ufficio ha insospettito i militari. Ciò ha dato l’input ad appostamenti svoltisi sino a maggio 2019, che hanno dimostrato come la donna mantenesse orari di entrata e di uscita non conformi ai suoi orari di servizio.

I risultati di quanto osservato dai carabinieri hanno permesso di ottenere un decreto di perquisizione dalla Procura di Vicenza. La documentazione sequestrata presso l’Unione Montana Alto Astico di Arsiero ha provato come ci siano almeno 11 casi in cui gli orari registrati o i buoni pasti fruiti non corrispondano alle reali entrate ed uscite della dipendente.

Articoli correlati

Mette in vendita Xbox: anziché riscuotere paga 450 euro al “compratore”

Redazione

Chiuse le fontanelle dei cimiteri: per i fiori solo acqua anti-zanzare

Redazione

Profugo nigeriano stacca una falange a un agente con un morso

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più