2.9 C
Bassano
6 Dicembre 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Nonna e nipotina intossicate dal monossido di carbonio

VALDAGNO. Questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti su richiesta del Suem 118 in Contrada Cengiati a Valdagno dopo che una bambina e un’anziana sono state portate in ospedale per una intossicazione da monossido di carbonio.

Il sistema di riscaldamento utilizzato nell’abitazione è la probabile causa del malessere della signora novantenne e della minore.

A dare l’allarme sono stati i genitori della bambina, che si trovavano al piano terra insieme a un’altra sorellina e che non hanno accusato alcun malore. Le operazioni di controllo dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore con l’inibizione dell’uso della stufa, fino a un controllo della conduttura di evacuazione dei fumi e del sistema di riscaldamento ad aria da parte di tecnici qualificati.

Articoli correlati

Titolare di una nota concessionaria si schianta con l’aliante

Redazione

Colto in flagrante mentre vendeva cocaina: arrestato un noto pregiudicato bassanese

Redazione

Incendio nel discobar, stabile invaso dal fumo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più