22 C
Bassano
27 Settembre 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

Operaestate: tre giovani virtuosi al chiostro del museo

BASSANO. Ultimo appuntamento della stagione di Operaestate con i giovani talenti della musica classica: il terzo appuntamento con i musicisti presentati dal violinista Giovanni Andrea Zanon vede in scena tre musicisti poco più che ventenni, con un programma dedicato a Beethoven e Brahms. In scena martedì 17 agosto alle 21 al Chiostro del Museo Civico, il violinista Vikram Francesco Sedona, il violoncellista Luca Giovannini (foto) e il pianista Alberto Ferro.

Il concerto si apre proprio con un brano scritto da un “coetaneo”: in programma infatti il Trio n. 1, op. 1 di un Beethoven poco più che ventenne, ma la cui intensità espressiva prelude già alla grandezza futura. Segue il Trio n. 2, op. 87, fra le opere cameristiche più affascinanti di Brahms, “impregnata di un’allegrezza primaverile… che ha la bellezza di un Raffaello”, come ebbe a definirlo il chirurgo e amico del compositore Christian Billroth in una lettera a Clara Schumann. Un capolavoro indiscutibile, di eccezionale precisione e felicità d’invenzione.

In caso di pioggia il concerto si terrà nella Chiesa di San Giovanni.
Tutto il programma online su www.operaestate.it

Articoli correlati

Arrestato un giovane spacciatore di marijuana e hashish

Redazione

“Bassano sicura”: cinque incontri con le forze dell’ordine

Redazione

Alzata la soglia limite per la chiusura del ponte in caso di piena

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più