9.1 C
Bassano
20 Ottobre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Orari d’apertura limitati per le sale da gioco

ROMANO. L’Ulss dice che nel 2016 nel solo Comune di Romano sono stati giocati 4,9 milioni di euro (340 euro pro capite), numero destinato a crescere ulteriormente a causa della costante diffusione di slot-machines e sale giochi. Dall’inizio del 2013 sono stati presi in carico dall’Ambulatorio GAP del Ser.D. (Servizio Dipendenze) di Bassano circa 200 casi, 21 di questi riguardano persone residenti nel Comune di Romano d’Ezzelino.

Il Comune ha deciso di intervenire riducendo gli orari di apertura delle sale da gioco. Gli orari disposti dall’ordinanza saranno dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22 di tutti i giorni, compresi i festivi. Gli apparecchi di cui sopra, nelle ore di sospensione del funzionamento, dovranno essere spenti tramite l’apposito interruttore elettrico di ogni singolo apparecchio. Il titolare dell’autorizzazione di esercizio sarà tenuto all’obbligo di esposizione di apposito cartello in luogo ben visibile al pubblico, contenente in caratteri evidenti formule di avvertimento sul rischio di dipendenza dalla pratica di giochi con vincita in denaro, oltre alla collocazione di un avviso indicante l’orario di apertura delle sale giochi e di funzionamento degli apparecchi. Le violazioni delle disposizioni dell’ordinanza comporteranno la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro.

 

Articoli correlati

Multa alla prostituta: lavorava senza “giustificato motivo” e mascherina

Redazione

Dopo il furto il ladro va al comando per reclamare il suo zaino

Redazione

Consegnato il cantiere dell’Isola dello Sport

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più