17.9 C
Bassano
7 Ottobre 2022
Alto Vicentino Attualità Attualità Alto Vicentino Attualità Bassano Bassano Castelfranco Cittadella Cronaca In Evidenza Marostica Vicenza

OTB Foundation e UNHCR per l’Ucraina

UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, lancia un appello per l’emergenza Ucraina e OTB Foundation prontamente risponde. La fondazione del Gruppo OTB ha accolto per prima l’urgente appello lanciato da UNHCR a supportare le persone e le famiglie costrette alla fuga all’interno dei confini nazionali e verso i Paesi limitrofi.

A meno di una settimana dall’inizio delle operazioni armate, è molto difficile indicare con precisione il numero di sfollati interni in Ucraina, ma si stima che oltre 100 mila persone abbiano dovuto abbandonare le proprie case per mettersi al riparo. Più di 600 mila rifugiati hanno già attraversato le frontiere dell’Ucraina in cerca di sicurezza nei paesi confinanti, ma i numeri crescono di ora in ora.

UNHCR è presente con il suo personale in Ucraina, dove ha pre-posizionato scorte di beni di prima necessità che vengono distribuiti compatibilmente con le condizioni di sicurezza sul terreno, estremamente ridotte in questa fase anche per il personale umanitario. L’Agenzia ONU per i Rifugiati ha una presenza di lunga data anche in Polonia, Romania, Moldavia e Ungheria, dove in queste ore sta supportando i Governi nell’accoglienza e assistenza ai rifugiati e coordinando la risposta all’emergenza da parte delle diverse agenzie delle Nazioni Unite e delle ONG.

Grazie all’aiuto di OTB Foundation, UNHCR potrà assicurare un primo sostegno economico diretto alle famiglie in fuga per aiutarle a far fronte ai bisogni più urgenti.

Arianna Alessi, vicepresidente di OTB Foundation: “Nessuna guerra è giustificata perché colpisce in primis civili inermi senza nessuna colpa, e le prime vittime sono sempre le stesse, donne e bambini. OTB Foundation collabora da lunga data con UNHCR a progetti di supporto ai rifugiati e agli sfollati nel mondo, in Afghanistan come in Mozambico. È l’organizzazione di riferimento nelle emergenze internazionali con presenza capillare che aiuta concretamente i rifugiati, sapendo come muoversi in maniera efficace e coordinata. La crisi è purtroppo in continua evoluzione e siamo in contatto anche con le organizzazioni che stanno gestendo l’arrivo delle persone in fuga dall’Ucraina verso il nostro Paese per aiutarle ad assicurare loro un’integrazione più rapida e completa possibile”.

Ringraziamo OTB Foundation per essere al nostro fianco anche in questa ennesima drammatica crisi”, ha dichiarato Chiara Cardoletti, Rappresentante UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino. “In questo momento, come in tutte le emergenze umanitarie, il ruolo del settore privato è fondamentale in quanto poter contare su un sostegno finanziario immediato ci consente di agire rapidamente e salvare vite umane, è una corsa contro il tempo. La situazione è molto fluida e cambia di ora in ora ma, finche’ le condizioni di sicurezza ce lo consentiranno, noi rimarremo in Ucraina per garantire assistenza umanitaria ovunque sia necessario e possibile”.

Per contribuire a donare a UNHCR:
https://bit.ly/emergenza-in-ucraina

Per informazioni sulla crisi in Ucraina:
https://www.unhcr.org/it/cosa-facciamo/emergenze/ucraina/

Per ulteriori informazioni:
Alberto Bobbio – bobbio@unhcr.org – (+39) 335 1097277
OTB Foundation – info@otbfoundation.org – (+39) 0445 306555

Articoli correlati

A Bassano la prima nazionale di “Muljil”, danzatori nell’acqua

Redazione

Thiene Sport Estate 2018: un’estate di salute e divertimento

Redazione

Non dichiara ricavi per 9 milioni: sigilli alla villa e ai conti correnti

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più