5.5 C
Bassano
6 Dicembre 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Parroco derubato e aggredito in piena notte

LONGARE. Erano da poco passate le 5 de mattino di venerdì quando don Sigfrido Crestani, da sette anni parroco di Longare-Colzè, ha sentito dei rumori e notato una luce nella sua camera. Appena sceso dal letto don Sigfrido ha realizzato quello che stava accadendo: un malintenzionato aveva fatto irruzione in casa sua per derubare il prete 69enne.

Il ladro si è dato subito alla fuga, scendendo le scale e scappando dalla porta di servizio nel retro della canonica. La paura e lo shock per aver colto sul fatto il delinquente non sono l’unico trauma subito dal parroco. Il malvivente, infatti, ha avuto la sfacciataggine di rientrare per prendersi il giubbotto e riversare sul 69enne la propria ira. Don Sigfrido, caduto a terra dopo lo scontro con il ladro, ha riportato un trauma cranico che lo ha costretto a dieci giorni di prognosi. Dell’aggressore, un ragazzo straniero, si sono perse le tracce.

Articoli correlati

Marostica si prepara ad avviare la nuova rete 5g

Redazione

Lotteria Italia: tre vincitori in provincia, a Bassano il più fortunato

Redazione

“Supporto strategico” per la rigenerazione urbana e museale della città

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più