12.1 C
Bassano
27 Maggio 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Per estorcere i soldi a un disabile feriscono la sua compagna

MONTEBELLO. Questa mattina i carabinieri hanno arrestato due pregiudicati, responsabili di estorsione ai danni di un disabile e della sua convivente.

Si tratta di Francesco Rugari, classe 1970, residente a San Bonifacio, e Pasquale Brunello, classe 1968, residente a Torino e domiciliato a Lonigo.  

I due, in concorso con un’altra persona, avevano preteso tremila euro da un uomo disabile residente a Montebello Vicentino, prendendo di mira anche la sua compagna.

Il sodalizio criminale inizialmente aveva contattato la coppia e si era proposto di trovare al disabile un posto di lavoro ben remunerato, ottenendo la fiducia dello sventurato. Successivamente però hanno iniziato a formulare pressanti richieste di denaro, con pesanti minacce in caso di inadempimento.

La coppia non ha aderito alle richieste e i due estorsioni hanno aggredito e picchiato la donna per strada, procurandole lesioni e ferite da taglio. Nel corso delle perquisizioni è stata sequestrata una pistola scacciacani, modificata, che il Rugari aveva utilizzato per minacciare la coppia. I due arrestati sono in carcere a Vicenza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Stephane Lunardi: si cerca nel Brenta

Redazione

Ricevuto in municipio Daniel Chanoch, sopravvissuto ai lager

Redazione

Arrestato un latitante sul Monte Grappa, sotto sequestro l’albergo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più