1.8 C
Bassano
1 Marzo 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Percosse a un minore per sottrargli le cuffie: presi

SCHIO. Nella serata del 13 ottobre, attorno alle 2, i carabinieri hanno arrestato per rapina in concorso e lesioni personali un uomo e una donna marocchini, entrambi pregiudicati.

All’interno del “Blu Bar” hanno sottratto con violenza un paio di cuffiette Apple Airpods a un minore scledense, avventore del locale, percuotendolo per impedirgli di chiamare i carabinieri. L’immediato intervento delle pattuglie ha permesso di bloccarli prima che si dessero alla fuga, recuperare la refurtiva e acquisire i filmati delle telecamere nelle vicinanze, dalle quali si confermava la dinamica del reato. 

Gli arrestati sono stati condotti nelle case circondariali di Vicenza e Verona. La misura si è resa necessaria in considerazione della violenza del loro comportamento e dei numerosi e gravi precedenti, soprattutto EL FARAH.

Il minore è stato medicato e refertato presso l’Ospedale di Santorso con una prognosi di 4 giorni per traumi con ematoma all’anca destra ed escoriazioni ai polsi.

Articoli correlati

Fiamme nel garage, distrutta un’auto

Redazione

Ferma un passante e gli ruba i soldi: presa

Redazione

Bassanese di 41 anni trovato senza vita nel suo appartamento

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più