18.5 C
Bassano
2 Ottobre 2022
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Percosse a un minore per sottrargli le cuffie: presi

SCHIO. Nella serata del 13 ottobre, attorno alle 2, i carabinieri hanno arrestato per rapina in concorso e lesioni personali un uomo e una donna marocchini, entrambi pregiudicati.

All’interno del “Blu Bar” hanno sottratto con violenza un paio di cuffiette Apple Airpods a un minore scledense, avventore del locale, percuotendolo per impedirgli di chiamare i carabinieri. L’immediato intervento delle pattuglie ha permesso di bloccarli prima che si dessero alla fuga, recuperare la refurtiva e acquisire i filmati delle telecamere nelle vicinanze, dalle quali si confermava la dinamica del reato. 

Gli arrestati sono stati condotti nelle case circondariali di Vicenza e Verona. La misura si è resa necessaria in considerazione della violenza del loro comportamento e dei numerosi e gravi precedenti, soprattutto EL FARAH.

Il minore è stato medicato e refertato presso l’Ospedale di Santorso con una prognosi di 4 giorni per traumi con ematoma all’anca destra ed escoriazioni ai polsi.

Articoli correlati

Escursionisti traditi dal ghiaccio portati in salvo dal Soccorso Alpino

Redazione

Fuori strada con l’auto, era sotto effetto di alcol e cannabis

Redazione

Tre alpinisti vicentini investiti da una slavina

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più