23.1 C
Bassano
7 Ottobre 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Picchia il figlio perchè va male a scuola: indagato per maltrattamenti

VICENZA. Indagato per maltrattamenti sul figlio un operaio 51enne che, secondo le ricostruzioni, usava le maniere forti a causa dei suoi cattivi risultati scolastici. Come riportato dal Giornale di Vicenza, l’indagine sarebbe scattata dopo le ripetute richieste da parte del ragazzino 13enne verso i propri docenti, chiedendogli di alzare i voti insufficienti per evitare pesanti problematiche con il padre che, ripetutamente, aveva alzato le mani sul figlio pretendendo un rendimento scolastico migliore.

I modi sono da condannare ma il padre dice di aver agito in buona fede e di non aver volutono mai arrecare danni al figlio. La madre del bambino, si trova da tempo ricoverata in una clinica padovana. Il padre lavora in fabbrica e il figlio, molto spesso, rimane a casa da solo. Dopo i ripetuti episodi di lamentele da parte del bambino, i docenti hanno pensato di coinvolgere il preside e le forze dell’ordine per andare a fondo alla situazione. Partita l’indagine, lo studente è stato ascoltato in forma privata da uno psicologo e, successivamente, vista la situazione generale, è stato affidato ad una casa famiglia in cui è ospite da qualche mese. Oggi il ragazzo va regolarmente a trovare la mamma e, in forma protetta, vede con molto piacere il padre che, nelle prossime settimane, verrà ascoltato dal giudice nel corso di un incidente probatorio.

Articoli correlati

A fuoco un’abitazione e l’annessa pizzeria

Redazione

Con l’auto contro un platano, muore in ospedale

Redazione

Marta Meneghini non ce l’ha fatta

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più