22.1 C
Bassano
24 Settembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Pietra lanciata da un terrapieno sfonda il parabrezza del treno Trento-Bassano

Esprimiamo piena vicinanza e solidarietà al macchinista che questa mattina era alla guida del treno sulla linea Trento-Bassano quando un sasso ha colpito la motrice spaccando il parabrezza. Si tratta di un atto vigliacco, che condanniamo con fermezza”.

Sono le parole del segretario della Filt del Trentino, Stefano Montani, a commento di quanto accaduto questa mattina sulla tratta della Valsugana. Il sasso è stato lanciato nei pressi di San Cristoforo, direzione Bassano, da un tratto rialzato che costeggia la ferrovia.

Il macchinista ha subito rallentato la velocità del treno per mettere in sicurezza i passeggeri, riuscendo comunque ad arrivare alla stazione di Bassano, anche se con ritardo.

“E’ stata una situazione spiacevole che si aggiunge alle condizioni di stress in cui opera il personale viaggiante. Episodi di vandalismo e aggressione purtroppo non sono una rarità, come riporta spesso la cronaca e come noi insieme ai lavoratori denunciamo da tempo. Un atto di questo tipo, sicuramente voluto e non accidentale, preoccupa ulteriormente e non fa altro che aumentare la situazione di disagio di questi lavoratori. E’ anche la testimonianza di un atteggiamento grave e sempre più diffuso che non va sottovalutato”, conclude Montani.

Articoli correlati

Allagamenti e frane: emergenza meteo nel Bassanese

Redazione

Auto nel fossato, deceduta una donna

Redazione

Spacciatore aggredì un militare: finalmente espulso dall’Italia

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più