23.9 C
Bassano
23 Giugno 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Ponte degli Alpini: “Il Comune deve incassare 453 mila euro per i lavori non eseguiti”

BASSANO. Il Tribunale di Vicenza ha rigettato il ricorso di Vardanega contro la richiesta del Comune di Bassano di incassare la polizza fideiussoria emessa dalla Reale Mutua di Assicurazioni per l’intero massimale garantito, cioè 453.592 euro. Il provvedimento è stato preso a fronte dell’inadempimento del contratto di appalto di restauro del Ponte Vecchio, risolto il 3 maggio 2018.

Nel comunicare la notizia, l’Amministrazione comunale sottolinea la motivazione secondo cui “i lavori sembrano trovarsi ad uno stato talmente arretrato che la fondatezza della pretesa creditoria dell’Amministrazione (….) appare, francamente più che plausibile”.

Il Tribunale ha anche condannato in solido la ditta Vardanega e il titolare in proprio a rifondere al Comune le spese legali, quantificate in 8.537 euro, oltre 15% di spese generali, contributo previdenziale e Iva.

Il provvedimento emesso dal giudice in sede cautelare è reclamabile entro 15 giorni da oggi e pertanto, trattandosi di procedimento cautelare, la controversia non è da considerarsi definitivamente chiusa.

 

Articoli correlati

Evade dai domiciliari e continua a importunare la compagna: Canè finisce in carcere

Redazione

I lupi compiono un’altra carneficina sull’Altopiano

Redazione

Camion incastrato, intervengono i vigili del fuoco

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più