18.2 C
Bassano
20 Giugno 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Presa la banda dei bancomat

Presa la banda che faceva esplodere gli sportelli bancomat. I Carabinieri di Brescia, di Padova, Treviso e Vicenza, hanno arrestato due sinti residenti nel Trevigiano e nella Padovana, ritenuti responsabili in concorso con altri due sinti residenti nel Padovano (questi ultimi denunciati in stato di libertà) di detenzione illegale di arma da guerra, ricettazione e furto ai danni di dispositivi Bancomat nonché di riciclaggio e incendio.

Perquisizioni sono in corso anche nei confronti di altre sei persone per favoreggiamento reale e personale. Nel corso dell’attività investigativa è stato sottoposto a sequestro un fucile d’assalto con relativo munizionamento, rinvenuto nel Padovano all’interno di un tombino stradale utilizzato come nascondiglio.

Articoli correlati

Cinque morti sulle strade venete durante la notte

Redazione

Il ladro allaga la casa, nella fuga scivola e si ferisce: preso

Redazione

Lancia pietre sull’auto del vicino

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più