22.8 C
Bassano
2 Luglio 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Prima aggredisce la convivente, poi i carabinieri: pregiudicato di nuovo in manette

CARTIGLIANO. I carabinieri di Rosà hanno arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale un 45enne residente a Cartigliano.

Marcello Sergi, di origine cagliaritana, alle 22 del 23 gennaio aveva aggredito la convivente con spintoni e minacce. A quanto pare era in preda ai fumi dell’alcol.

I militari lo hanno trovano mentre fingeva di dormire sul divano. La donna si trovava con il figlio di tre anni, estremamente scossa per l’accaduto. Lei stessa ha riferito di avere iniziato la convivenza con Sergi da pochi mesi, ma la situazione è presto precipitata per gli atteggiamenti prevaricatori del soggetto, spesso ubriaco.

Alla semplice richiesta di esibire un documento Sergi ha cominciato a dare in escandescenza, rifiutando categoricamente di collaborare. L’uomo si è fatto sempre più irrequieto e ha minacciato i carabinieri di fargliela pagare. Poi si è scagliato contro di loro, venendo però bloccato.

Grazie alla professionalità dei carabinieri intervenuti, né i militari né l’arrestato hanno riportato lesioni.

Sergi annovera diversi precedenti di polizia per minaccia, lesioni personali, percosse e violazioni, oltre a due condanne con patteggiamento per guida in stato di ebbrezza.

L’arrestato è nelle camere di sicurezza della Compagnia di Bassano in attesa di essere sottoposto a giudizio direttissimo.

Articoli correlati

Alteravano i conti per ottenere finanziamenti: nei guai due imprenditori

Redazione

Lo Sportello del Lavoro del Marosticense fa rete con il Centro per l’Impiego

Redazione

Giovane rosatese, talento della matematica, trovato morto in Romania

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più