18.6 C
Bassano
6 Agosto 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

“Profugo” nigeriano spacciava eroina e cocaina in stazione

MARANO. Operazione antidroga della Polizia Locale Alto Vicentino alla stazione ferroviaria di Marano. Gli agenti hanno notato che dal treno delle ore 12:48 proveniente da Vicenza spesso scendeva uno straniero, poi identificato come Endurance Akhere, 23enne di nazionalità nigeriana. Dopo avere eseguito un veloce sopralluogo dell’area, si sedeva sulla panchina vicino ai binari e riceveva dei “clienti”, per poi risalire sullo stesso treno di ritorno da Schio e rientrare a Vicenza.

Successivamente gli agenti in borghese si sono posizionati nei punti di osservazione e di intervento. Alle ore 12,48, come in occasione degli appostamenti precedenti, è sceso dal treno l’uomo in questione, il quale ha ripetuto la stessa procedura. Pochi minuti dopo, da via Stazione, è giunta un’autovettura con due persone a bordo. Una di loro ha consegnato 20 euro in cambio di due palline bianche che lo spacciatore si è tolto dalla bocca. Il tutto ben documentato con la videocamera dalla polizia locale.

I due clienti sonio stati bloccati. Lo spacciatore è stato raggiunto da due agenti che, dopo una breve colluttazione, sono riusciti ad ammanettarlo.

Le palline contenevano eroina. Uno dei due acquirenti aveva in tasca dieci siringhe da insulina. Perquisito, lo spacciatore teneva altre palline di eroina e cocaina serrate tra i glutei.

Il nigeriano è stato arrestato. Già destinatario di permesso di soggiorno ai fini umanitari, ha proposto Ricorso Straordinario in Cassazione contro il diniego o rigetto della domanda di protezione, emessi dal Tribunale di Torino e dalla Corte d’Appello di Torino.

Il Tribunale di Vicenza ha condannato Akhere a 4 mesi e 20 giorni di reclusione, pena sospesa. Libero come l’aria. 

 

 

Articoli correlati

Su le maschere, c’è il Carnevale dei Ragazzi!

Redazione

Vicentini truffati in fiera: pagano 30 mila euro per i mobili e non ricevono nulla

Redazione

Laboratorio non a norma sequestrato dalla Guardia di Finanza

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più