27.9 C
Bassano
27 Maggio 2022
Cittadella Cronaca Cronaca Cittadella

Progetto per l’occupazione giovanile: obiettivo raggiunto

CITTADELLA. “Da un sapere passato ad un sapere per il futuro”, progetto partito a giugno 2018 con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione giovanile, ha coinvolto 43 giovani disoccupati o inoccupati di età compresa fra 18 e 29 anni, residenti nei comuni di Cittadella, Campo San Martino, Campodoro, Carmignano Di Brenta, Curtarolo, Fontaniva, Gazzo, Loreggia, Massanzago, San Giorgio Delle Pertiche, San Giorgio In Bosco, San Pietro In Gu’, Tombolo, Vigodarzere, Vigonza, comuni partner di progetto assieme all’azienda AUlss 6 Euganea e al Comitato della Conferenza dei sindaci dell’Alta Padovana.

Questo percorso ha permesso di supportare i ragazzi partecipanti, grazie ad interventi di formazione di gruppo, tirocinio, coaching ed orientamento individuali, ad avvicinarsi alle professioni tipiche del tessuto imprenditoriale del territorio. Gli esiti sono stati molto significativi in quanto 23 su 43 giovani che hanno partecipato al progetto, il cui titolo di studio è per lo più corrispondente ad un diploma di scuola secondaria di secondo grado o licenza media, hanno trovato lavoro o stanno svolgendo un’esperienza di tirocinio in azienda; passaggio importante per giovani senza esperienza che, anche se non dovesse sfociare in un’opportunità lavorativa all’interno della stessa azienda, resta un’esperienza di apprendimento “on the job” che permette di acquisire competenze concretamente spendibili nelle PMI presenti nel territorio .

Il percorso dei ragazzi è stato accuratamente monitorato e sostenuto da tecnici e amministratori dei comuni partner e si è attivata una rete con i servizi territoriali, sia pubblici che privati, per riuscire a supportare al meglio i bisogni (personali, famigliari e/o lavorativi) riscontrati in alcune situazioni che stanno vivendo alcuni di essi.

Tale progetto, realizzato in continuità con l’esperienza di Rete per il Lavoro, ha contribuito, anche in questa annualità 2018/2019, a rafforzare l’occupabilità giovanile attraverso percorsi orientativi e formativi costruiti sulla base delle caratteristiche e dei bisogni dei partecipanti.

Articoli correlati

Rubava i fiori dalle tombe: arrestato

Redazione

Scoperto mentre catturava pettirossi vicino al fiume

Redazione

Si masturba davanti ad un’agente: maxi multa di 10 mila euro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più