5.7 C
Bassano
5 Marzo 2021
Attualità Attualità Bassano Bassano

“Quattro passi nella storia”: un nuovo ciclo di incontri

MAROSTICA. “Quattro passi nella Storia: Incontri di storia contemporanea – 2021”: i prossimi incontri si terranno sulla piattaforma Zoom o in diretta streaming sulla pagina facebook della Biblioteca Civica di Marostica l’ultimo sabato di ogni mese da gennaio a giugno alle 17.

Il primo incontro è previsto per sabato 30 gennaio alle ore 17.00 sul tema “Dal rifugio all’inganno. Internamento e deportazione in Veneto” a cura di Antonio Spinelli e Paolo Tagini, con moderatore Nicola Tonietto. Nell’anniversario della partenza del convoglio che nel 1944 condusse gli ebrei arrestati nel vicentino ad Auschwitz, l’incontro intende fornire uno sguardo sulle politiche anti-ebraiche del fascismo e sui loro effetti a livello locale. La normativa produsse un sistema concentrazionario che si basava sia sui campi di concentramento sia sull’internamento nei Comuni. La nascita della RSI nell’autunno del 1943 portò alla creazione dei campi di concentramento provinciali, agli arresti e alla deportazione. In questo contesto, si capirà come il Veneto e il Vicentino furono pesantemente coinvolti. 

Paolo Pozzato, di Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Vicenza “Ettore Gallo”, sarà relatore di “La leggenda di OdeSSa: la fuga dei criminali nazisti dopo la Seconda Guerra Mondiale”  (27 febbraio);  Alessandra Vigo, Università degli Studi di Padova,  in “I rimpatriati italiani della decolonizzazione1940-1975” (27 marzo) Andrea Martini, Istituto Veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, con la presentazione del libro “Dopo Mussolini. I processi ai fascisti e ai collaborazionisti” (24 aprile); Federico Tenca Montini, Università degli Studi di Trieste, con la presentazione del libro “La Jugoslavia e la questione di Trieste” (29 maggio); Nicola Sbetti, Università degli Studi di Bologna, con la presentazione del libro “Giochi diplomatici. Sport e politica estera nell’Italia del secondo dopoguerra” (26 giugno).

Gli incontri, a partecipazione gratuita, si terranno online sulla piattaforma ZOOM, previa iscrizione a biblioteca@comune.marostica.vi.it e saranno disponibili in diretta sulla pagina Facebook della Biblioteca Civica Pietro Ragazzoni di Marostica.  Gli eventi verranno organizzati in presenza nel caso la situazione sanitaria lo consentisse. Eventuali cambiamenti verranno comunicati tramite i canali istituzionali.

La partecipazione agli incontri è valida come corso di formazione per i docenti ai quali verrà rilasciato regolare attestato di partecipazione, previa prenotazione. 

Per maggiori informazioni: tel. 0424479100 – biblioteca@comune.marostica.vi.it.

Articoli correlati

In moto contro un muro, muore un ragazzo di 22 anni

Redazione

Travolta da una moto mentre camminava: grave una podista di Marostica

Redazione

Anche Ben Harper sotto i riflettori di Marostica Summer Festival

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più