6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Rally e mezza maratona: tutte le modifiche alla viabilità di Bassano

BASSANO. In occasione del 36° Rally Città di Bassano – 14° Rally storico, in programma nei giorni 27 e 28 settembre 2019, la circolazione cittadina subirà le seguenti modifiche:

  • dalle ore 13.00 di venerdì 27 settembre alle ore 20.30 di sabato 28 settembre sono vietate la circolazione veicolare e la sosta, con rimozione coatta dei veicoli, in via C. Colombo nel tratto compreso tra via Carpellina e via Ca’ Dolfin, eccetto i veicoli dei concorrenti e di quelli al seguito o al servizio del “36° Rally Città di Bassano – 14° Rally Storico”; 
  • dalle ore 15.30 alle ore 23.30 di sabato 28 settembre è vietata la circolazione veicolare nelle seguenti strade: via Bonamigo tronco sud, via Matteotti, piazza Libertà e via Bellavitis; dai precitati divieti sono esclusi i veicoli dei concorrenti e di quelli al seguito o al servizio del “36° Rally Città di Bassano – 14° Rally Storico”; 
  • dalle ore 15.30 alle ore 23.30 sempre di sabato 28 settembre, è consentita la circolazione in deroga al “Divieto di Transito eccetto autorizzati” vigente in piazzetta Zaine ed in vicolo Bonamigo, ai veicoli dei concorrenti e di quelli al seguito o al servizio del “36° Rally Città di Bassano – 14° Rally Storico”;
  • dalle ore 15.30 alle ore 23.30 di sabato 28 settembre, i veicoli dei concorrenti e di quelli al seguito o al servizio del “36° Rally Città di Bassano – 14° Rally Storico” potranno circolare:  in via Matteotti in deroga al senso unico con direzione sud-nord (verso piazza Libertà); nel tronco est di via Bellavitis in deroga al Senso unico con direzione Ovest-Est (verso via Verci); 
  • dalle ore 12.00 alle ore 17.00 di sabato 28 settembre 2019, i veicoli dei concorrenti e di quelli al seguito o al servizio del “36° Rally Città di Bassano – 14° Rally Storico” potranno circolare nel tratto di via degli Alpini antistante i campi polivalenti in deroga al Divieto di Transito veicolare. 

La Mezza Maratona del Brenta, in programma domenica 29 settembre 2019, invece, comporterà queste modifiche alla circolazione stradale. E’ prevista la sospensione temporanea della circolazione domenica 29 settembre durante il passaggio dei podisti che avverrà tra le ore 9.30 e le ore 11.40 nelle seguenti strade: partenza da via Maritain per via Rosmini, str. Santa Croce, via Ognissanti tronco sud, via Ognissanti tronco nord, piazzale Cadorna, via Verci, via Bellavitis tronco est, piazza Libertà tronco ovest, piazzotto Montevecchio, via Schiavonetti, via Ferracina, Ponte degli Alpini, via Angarano tronco est, via Angarano tronco ovest, viale Vicenza per strada Marchesane verso via Montegrappa di Marostica, indi da Contrà Ca’ Boina di Marostica per strada Rivarotta, strada Marchesane, strada Rolandi, via dell’Artigianato, via della Ceramica, viale A. Moro, strada SS. Fortunato e Lazzaro, strada degli Orti, via Salieri, strada Travettore, via Wagner, stradella delle Scuole, via Mons. Rodolfi ed arrivo in via Maritain. 

Dalle ore 9.30 alle ore 10.00, in deroga al senso unico di circolazione con direzione nord-sud, vigente nel tratto sud di strada Santa Croce compreso tra via Ognissanti e viale Rosmini, è ammesso il transito dei veicoli al seguito della Gara. 

Dalle ore 9.30 alle ore 10.00, in deroga al senso unico di circolazione con direzione nord-sud, vigente nel tratto sud di via Ognissanti compreso tra viale Chini e strada Travettore, è ammesso il transito dei veicoli al seguito della Gara. 

Dalle ore 9.30 alle ore 10.15, in deroga al senso unico di circolazione con direzione est-ovest, vigente nel tratto di Via Angarano compreso tra Viale Diaz e Via Sabbionara è ammesso il transito dei veicoli al seguito della Gara. 

Dalle ore 9.30 alle ore 10.15, in deroga al senso unico di circolazione con direzione ovest-est, vigente nel tratto di Viale Vicenza compreso tra Viale Diaz e Via Mons. Onisto, è ammesso il transito dei veicoli al seguito della Gara. 

In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti, secondo i regolamenti sportivi, ancora in corsa a partire dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello mobile “inizio gara podistica” fino al passaggio di quello con il cartello mobile “fine gara podistica”. 

Articoli correlati

Il Comune si affida a un’agenzia per diventare più social

Redazione

Due arresti e 17 indagati per traffico illecito di rifiuti

Redazione

Donate a Palazzo Chiericati le opere d’arte confiscate nell’indagine sulla concia

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più