2.4 C
Bassano
22 Gennaio 2022
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Rapina a mano armata: arrestati un serbo e un bosniaco

Ale 3 della scorsa notte la sala slot machine Eldorado di Malo è stata rapinata da due uomini con volto coperto e armati di pistola. All’interno del locale si trovavano la cassiera ed un avventore, i quali hanno consegnato tutto quanto in loro possesso e l’incasso della giornata.

Le testimonianze raccolte, la visione dei filmati delle telecamere ed i dispositivi d’indagine attuati hanno diretto i sospetti dei militari su due pregiudicati senza fissa dimora a loro conosciuti, tali Danijel Ocausanin, bosniaco del 1985, e Marco Milanovic, serbo del 1991, entrambi con precedenti specifici per reati predatori.

I carabinieri sono andati a prenderli a Chiuppano. Giunti ad un casolare, i carabinieri hanno circondato il terreno. Uno dei due sospettati è stato preso mentre tentava di scavalcare la recinzione, mentre l’altro si era nascosto in una delle stalle, sotto la paglia, in un box riservato ai bovini. Entrambi indossavano ancora gli abiti utilizzati per la rapina.

I carabinieri hanno rinvenuto 4.560 euro all’interno del casolare, nonché due cellulari e la pistola a tamburo, una Wembley Mark IV cal. 10, usata durante il colpo, che era stata nascosta in una cuccia per cani.

I due delinquenti sono in carcere in attesa del rito direttissimo.

Articoli correlati

Dopo le vessazioni alla vicina aggredisce un carabiniere con un cacciavite e un cavatappi

Redazione

Militare Usa nudo in un cassonetto: i pompieri gli prestano la biancheria

Redazione

Colpito al volto da uno sconosciuto e derubato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più